Tag: stazioni

Linea C il “modello MetroXRoma” per arrivare a Ottaviano. Come gli ascensori salveranno le stazioni del centro storico

Guardando alle nuove linee di metropolitana di Barcellona, la L9 e L10, abbiamo trovato ispirazione per il modello costruttivo della tratta T2 (Fori Imperiali – Ottaviano) che potrebbe sbrogliare la matassa di vincoli e prescrizioni che hanno affondato la sostenibilità e utilità della tratta. Le difficoltà di realizzazione di un tracciato che sottopassa Corso Vittorio Emanuele sono ben note e rappresentate da un unicum nel suo genere per motivi geologici, archeologici e di interferenza con le preesistenze storico-monumentali. Oggi siamo arrivati alla scelta del diavolo: o la linea si ferma a Fori Imperiali oppure prosegue come un immenso tunnel senza stazioni. L’utilizzo innovativo di batterie di ascensori a grande capacità e velocità per collegare atrio e banchine permetterebbe la riduzione considerevole delle volumetrie a beneficio dell’impatto superficiale dei cantieri e della netta riduzione delle opere di scavo in sotterraneo.




Stazioni metro ristrutturate e griffate con soldi degli sponsor

A restaurare la stazione Spagna della linea A forse ci penserà la Coca Cola. Per Barberini, chissà, potrebbe arrivare Apple. E chissà che per le altre stazioni della metropolitana romana ancora bisognose di restauro non possano materializzarsi Pepsi, Adidas, Valentino, Ferrari o Eni… E’ un’idea interessante, in un periodo di vacche magre, quella resa nota dall’Ad di Atac, Roberto Diacetti, al Comitato Metro X Roma che lo ha incontrato due giorni fa per una chiacchierata privata: chiedere agli sponsor di griffare le nuove stazioni della metro in cambio del contributo economico necessario al restyling.