Tag: roma-lido

La Metro E per dare un futuro alla Roma-Lido

Giovedì si è tenuta la prima commissione mobilità sul tema della Metro E, ovverosia la progressiva integrazione funzionale di Metro B e Roma Lido, con la creazione di due servizi, Laurentina-Rebibbia (MB) e Colombo-Jonio (ME).




Come e perché la Metro E

La Metro E non può più attendere. La metropolitanizzazione della Roma-Lido, con la successiva unificazione con la Metro B, non solo è nel Piano Regolatore Generale, ma è anche una delle proposte di maggior successo del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.




Roma-Lido: il futuro si deve chiamare Metro E.

L’ondata di finanziamenti dell’ultimo anno apre la strada alla quarta linea metropolitana di Roma. Arriveranno 20 nuovi treni grazie al recente bando della Regione Lazio. Pronti anche 180 milioni per l’adeguamento a standard metro.  Intanto, vorremmo uniformata, in breve tempo e con costi irrisori, la segnaletica alle altre linee gestite da Atac. Sarebbe un primo fondamentale segnale verso la realizzazione del grande progetto di integrazione con la Linea B. 




La Regione compra 20 treni per la Roma-Lido: la “Metro E” prende vita

Il 5 Marzo è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il bando di gara per l’acquisto dei 38 treni per le ferrovie concesse, tra cui 18 treni per la Roma-Civita Castellana-Viterbo e 20 per la Roma-Lido. E’ il primo passo per la trasformazione della Roma-Lido in una sorta di metropolitana. In quella che noi MetroXRoma chiamiamo da tempo Linea E.




Facciamo la Metro E, a prescindere dallo Stadio

In questi giorni di trattative sullo Stadio di Tor di Valle, riguardo le opere pubbliche accessorie, ne abbiamo sentite di tutti i colori. Questo caos è dovuto al fatto che, ad oggi, ancora non esistono documenti ufficiali che trattino le infrastrutture relative al “Progetto 2.0”, come definito dalla Sindaca, anche se unendo il collage di informazioni ricavate dalla stampa risulta che le opere previste nel “Progetto 1.0” dovrebbero rimanere, anche se costruite in 2 fasi e monche del 47% di cubature, ed oltretutto non più finanziate per la totalità dalla A.S. Roma. Queste comunicazioni, esclusivamente ufficiose, sono sopratutto dovute al fatto che in realtà la trattativa è appena iniziata ed è ben lungi dall’essere conclusa, adesso infatti sarà necessaria una nuova delibera che certifichi il pubblico interesse a cui seguirà una nuova Conferenza dei Servizi, insomma si riparte dal via.




Stadio della Roma, MXR aderisce alla petizione: si torni al progetto originale con le risorse per la Roma-Lido

Più volte ci è stato chiesto negli ultimi giorni di palesare la nostra posizione sul nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. La vicenda assume i caratteri di un dibattito di tipo urbanistico ma il progetto, almeno quello originale, prevedeva importanti novità anche per il trasporto pubblico su ferro. Purtroppo però, l’accordo al ribasso sulle cubature di compensazione rischia di eliminare importanti investimenti anche sul ferro, ed in particolare sulla ferrovia Roma-Lido.




Foto Notizia. cantieri Acilia Sud e Tor di Valle

Lentamente prende forma la nuova stazione di Acilia Sud lungo la Roma Lido. Completata la struttura a rustico delle banchine e il sottopasso di collegamento tra le stesse, è stata montata la struttura portante in acciaio delle pensiline e ed è in corso di realizzazione il fabbricato viaggiatori. Ad oggi la fine dei lavori è fissata a Maggio 2017. Due gli anni di ritardo sulla tabella di marcia che raddoppiano i tempi di esecuzione inizialmente preventivati. L’apertura al pubblico, dopo i nulla osta necessari, è dunque plausibile nel corso dell’estate 2017.