Tag: potenziamento

Esposito ai trasporti. Le 6 priorità del nuovo assessore secondo MetroXRoma.

Prima deputato poi senatore, Stefano Esposito, piemontese, classe 1969, è famoso soprattutto per le sue posizioni francamente favorevoli alla ferrovia Torino – Lione. Da qualche giorno è il nuovo assessore ai trasporti di Roma Capitale, dopo la breve esperienza del suo predecessore Improta. Apprezziamo il repentino interesse per la disastrosa situazione di Atac. Bisogna dire comunque che alla luce degli enormi e imbarazzanti disagi creati in questo ultimo mese non ci si poteva aspettare altrimenti. Il rilancio del trasporto pubblico però, per quanto debba necessariamente e giustamente passare per la riorganizzazione della municipalizzata dei trasporti, non può prescindere da seri e concreti propositi di sviluppo e potenziamento infrastrutturale. Da questo punto di vista, purtroppo, nessuno sarà mai in grado di fare la voce grossa; La materia è talmente complessa e da addetti ai lavori che mai abbastanza persone batteranno i pugni sul tavolo per pretendere interventi necessari e indispensabili. Oggi il Comitato pubblica una lettera aperta al neo-assessore, che gli sarà recapitata anche direttamente, per farci conoscere e per invitarlo a ragionare, e speriamo presto a prendere posizione, in merito ad alcune questioni fondamentali e prioritarie per il trasporto pubblico romano.




Potenziamento Linea B: via libera ad alcuni interventi.

La storia della Linea B è paradigmatica: prima è arrivata la diramazione, poi sono arrivati i nuovi treni e solo alla fine arriverà l’adeguamento del sistema di alimentazione elettrica e del deposito… esattamente l’opposto speculare di quello che dovrebbe ragionevolmente accadere. I principi di rapidità, adeguatezza e risolutività ai quali un intervento di potenziamento, in quanto tale, dovrebbe essere chiamato a rispondere, sono ben  lontani dall’essere stati onorati. Però, come sappiamo, le cose si erano avviate per il meglio e già esisteva nel 2012 un programma di potenziamento nella forma di progetto definitivo approvato e finanziato per complessivi 42 milioni di Euro.




Potenziamento Linee A e B: si riparte con lo ‘sblocca italia’

C’è posto anche per le linee A e B nel decreto ‘sblocca italia’.  Nel testo modificato dalle commissioni, su cui è stata votata la fiducia la settimana scorsa, compare infatti un nuovo articolo, il 16-ter, dedicato alle metropolitane in esercizio. La disposizione riguarda l’ormai annosa questione del Dpr 151/2011, quel decreto che aggiorna la normativa sulla prevenzione incendi e che ha creato un corto circuito legislativo che oltre a rallentare le opere in costruzione ha praticamente imbalsamato qualsiasi intervento di potenziamento sulle metropolitane già in esercizio.




Linea B: bene i nuovi treni ma non basta

E’ cominciata la consegna dei nuovi treni della linea B. Il primo è sbarcato a Civitavecchia ormai venti giorni fa.  Ancora alcuni giorni di messa a punto e potrà iniziare ad effettuare il pre-esercizio in linea… chi sarà il fortunato utente che lo fotograferà per primo?