Tag: Linea C

Si sblocca Amba Aradam, ecco come sarà la stazione museo

Natale porta buone notizie per la metro C. Dopo 7 mesi si sono finalmente sbloccati i cantieri della stazione di Amba Aradam-Ipponio, fermi a causa di un ritrovamento archeologico davvero straordinario. La soluzione individuata per questa fermata è spettacolare: Amba Aradam si trasformerà in una stazione museo, con una terrazza sotterranea sui castrum romani rinvenuti i mesi scorsi (vedi foto). Creando, tra l’altro, un precedente fantastico per le future fermate della tratta centrale.




Meleo propone un referendum per proseguire la linea C

“Metro C fino a Corviale? Stop al Colosseo? No, forse a piazza Venezia, oppure, nel dubbio, virare verso piazzale Flaminio…”. Abbiamo perso quasi il conto delle proposte bizzarre arrivate negli ultimi tempi da alcuni rappresentanti dell’amministrazione guidata da Virginia Raggi. Anzi, approfittiamo per scusarci con i lettori per la nostra prolungata assenza e per non avervene dato conto. Ma ieri finalmente una nuova proposta, lo anticipiamo, una proposta che disapproviamo, ci ha destati dalla frustrazione e dall’oblio in cui eravamo finiti negli ultimi tempi, sfiaccati dalla tanta superficialità sul tema linea C e dalle pessime notizie delle ultime settimane. La notizia è questa: l’assessore alla Mobilità, Linda Meleo, ha proposto “un referendum” per capire come proseguire la linea C dopo il Colosseo.




Metro C a Corviale, la folle idea di Berdini

Non arriva come un fulmine a ciel sereno la proposta di Paolo Berdini, assessore all’Urbanistica di Roma, sulla radicale proposta di cambiamento di tracciato della Metro C. Appena insediato, a Giugno, l’assessore già aveva paventato un’ipotesi del genere in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, già da noi commentata e della quale riportiamo un frammento: «Arriviamo a San Giovanni. Poi dico: si può fare una metro che attraversa il centro senza fare una fermata? Visti anche i ritrovamenti archeologici, si può studiare lo sviluppo verso altri quadranti. ».




RomaMetropolitane chiude, ma non è ancora un addio alla linea C (lavori avanti, San Giovanni apre a ottobre 2017)

La linea C andrà avanti nonostante l’imminente chiusura di RomaMetropolitane annunciata dal sindaco di Roma, Virginia Raggi. Ancora non si sa se dopo il Colosseo sarà realizzata la tratta centrale T2, ed in caso come, ma non sarà la liquidazione della società che oggi gestisce gli appalti per le metropolitane in costruzione nella Capitale a decretarne le sorti. E’ quanto è stato ribadito questo pomeriggio, ma era un’ovvietà che solo certi giornali hanno fatto finta di non vedere, nel corso della seduta del’Assemblea Capitolina dedicata proprio a RomaMetropolitane (foto) e alla quale hanno partecipato la stessa Raggi, e l’assessore ai Trasporti, Linda Meleo. Facciamo, come al solito, un po’ di chiarezza.




Raggi è sindaco e il neo assessore all’Urbanistica Paolo Berdini già prova a fermare la linea C

I peggiori incubi legati all’elezione di Virginia Raggi come sindaco di Roma si stanno già concretizzando. Alcuni tra i nemici storici della linea C stanno per occupare i posti chiave dell’amministrazione capitolina, e tra loro c’è il neo assessore in pectore all’Urbanistica, Paolo Berdini, da sempre contrario alla terza metropolitana romana. Più estremista della Raggi, e diretta emanazione di gruppetti pseudo intellettuali e pseudo ambientalisti che popolano il centro convinti di salvare il mondo dal traffico sulle loro biciclette, salvo poi salire sulle loro auto per fare gli spostamenti più importanti, Berdini oggi ha rilanciato la sua anacronistica ricetta: “arriviamo a San Giovanni, poi vediamo”. In pratica posizionandosi su posizioni ancora più reazionarie di quelle del neo sindaco che almeno ha accettato l’idea di confermare l’arrivo della terza linea al Colosseo. Per fortuna l’ignoranza di Berdini su questo tema rappresenta la miglior garanzia che le sue parole resteranno aria fritta di passaggio sui tetti del Celio. Ma vediamo meglio cosa ha detto il neo assessore.




Foto notizia. Cantieri Linea C sotto il Colosseo

Sì allarga il cantiere ai Fori Imperiali. Le ruspe da qualche giorno hanno occupato le aiuole ai piedi del Colosseo, dove saranno realizzate le strutture di collegamento con Linea B. Come si può notare dall’immagine qui sotto per consentire il collegamento tra la stazione Fori Imperiali della Linea C e Colosseo della Linea B risulta necessaria la realizzazione di un pozzo costruttivo posto a Est della galleria di stazione Colosseo; sul lato opposto invece un corridoio completa la connessione con l’atrio della Linea C.




Intesa Stato Regione vecchi e nuovi soldi. I nostri giudizi

Pochi giorni fa la Regione Lazio ha potuto sbloccare una serie di finanziamenti che in parte riguardano anche importanti infrastrutture di trasporto pubblico. Grazie alla compartecipazione statale con il Fondo di Sviluppo e Coesione e le risorse del Ministero delle Infrastrutture si sono rese materialmente disponibili delle somme che vanno a coprire stanziamenti rimasti in sospeso ormai da troppi anni.