Tag: Linea B

Con lo stadio della Roma una nuova diramazione della linea B fino a Muratella

La linea B avrà presto, forse entro un paio d’anni, una nuova diramazione: da Eur Magliana a Muratella, con una fermata in mezzo a Tor di Valle, per servire il nuovo stadio della Roma che sorgerà proprio nell’area dell’ex ippodromo del trotto. Il “prolungamento che non ti aspetti” è stato annunciato ieri dall’assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Giovanni Caudo, in occasione della presentazione della nuova arena dei giallorossi. La nuova tratta sarà realizzata in superficie e questo permetterà di abbattere drasticamente costi e tempi.




Finalmente la video-sorveglianza al deposito Magliana

La linea B, la più antica di Roma, quella scavata “a mano” a pochi metri dal Colosseo,  progettata ed iniziata negli anni trenta durante il regime fascista  allo scopo di offrire un collegamento rapido tra la stazione Termini (situata al centro della città) e il nuovo quartiere denominato E42 (l’attuale EUR), dove avrebbe dovuto aver luogo l’Esposizione Universale del 1942, potrebbe finalmente avere i propri treni puliti e decorosi come i moderni Caf impiegati nella linea A.




Finiti finalmente i lavori del nodo Termini! Il video dei cambiamenti

E’ stato finalmente inaugurato il nuovo nodo Termini con il tunnel di collegamento tra linea A e linea B. Il taglio del nastro di oggi pone fine ai lavori durati 36 mesi per un investimento di 63 milioni di euro. Ecco il video che raffigura com’è e com’era il nodo prima della ristrutturazione. http://youtu.be/iheVpXoSJSY




Di nuovo il maltempo, di nuovo i disagi

E come per ogni temporale che si abbatte su roma, di nuovo le nostre linee del trasporto pubblico si mettono in ginocchio. Anche ieri, infatti, la linea B e la Lido della nostra rete di trasporto su ferro, hanno dovuto piegarsi, più che all’acqua, al pessimo stato delle infrastrutture. Tra Porta San Paolo e Magliana ci sono stati di nuovo problemi sulla linea aerea che hanno causato un black-out e treni fermi che poi hanno rallentato tutta la linea. In più la stazione di San Paolo è stata chiusa dalle 20.30 alle 21.50 per “ragioni di sicurezza” ed i treni sono transitati senza fermare. I pendolari e tutti noi non ne possiamo più di situazioni di continua emergenza! Auspichiamo che i lavori di rimodernamento della linea partano al più presto perché è impossibile che al primo acquazzone, migliaia di persone debbano subire così tanti disagi! Altre info sull’ articolo del Messaggero Foto: Wikipedia




Stazioni metro ristrutturate e griffate con soldi degli sponsor

A restaurare la stazione Spagna della linea A forse ci penserà la Coca Cola. Per Barberini, chissà, potrebbe arrivare Apple. E chissà che per le altre stazioni della metropolitana romana ancora bisognose di restauro non possano materializzarsi Pepsi, Adidas, Valentino, Ferrari o Eni… E’ un’idea interessante, in un periodo di vacche magre, quella resa nota dall’Ad di Atac, Roberto Diacetti, al Comitato Metro X Roma che lo ha incontrato due giorni fa per una chiacchierata privata: chiedere agli sponsor di griffare le nuove stazioni della metro in cambio del contributo economico necessario al restyling.




Diacetti a MXR: metro B e linea B1 a regime con 30 treni

“La linea B, con la sua diramazione B1, quando avrà a disposizione i 17 nuovi treni acquistati dal Comune usufruirà di 30 treni in servizio regolare più 5 di riserva a fronte degli attuali 27, alcuni dei quali vecchissimi”. Non è ne una sorpresa negativa ne troppo positiva quanto annunciato in esclusiva per il comitato Metro X Roma dall’ad di Atac, Roberto Diacetti. L’incontro tra quattro rappresentanti del comitato e Diacetti è avvenuto ieri pomeriggio, al sesto piano della palazzina Atac sulla Prenestina, dove i vertici dell’azienda ci hanno gentilmente accolto. Con Diacetti non si è parlato solo di linea B1, ma anche di tram 8 e di autobus e di tanto altro ancora.




Restyling concluso per 10 treni della linea B

Un nuovo piccolo passo verso una rete metropolitana più decorosa è stato compiuto oggi, quando Atac ci ha comunicato la conclusione dell’operazione di restyling su 10 treni della linea B di Roma. I convogli sono stati oggetto di una pulitura dalle scritte vandaliche e soprattutto di una ri-pellicolatura anti-writers tramite la posa di una speciale pellicola antigraffito (vedi foto) che, “oltre a facilitare la rimozione con semplici solventi di eventuali futuri atti vandalici, permette successive pellicolature che si possono sovrapporre alla base rafforzando la protezione della schermatura antigraffito”.