Tag: Linea A

Funivia Casalotti-Battistini verso il finanziamento: è l’ultimo atto di Toninelli

Secondo quanto reso noto dall’Agenzia Dire, la funivia Battistini-Casalotti otterrà il finanziamento da parte del ministero dei Trasporti. Il progetto era il più contestato tra i 7 presentati al MIT nel bando del 31/12/18, riportati in tabella.




Perché chiude la Metro A? I lavori ai deviatoi spiegati bene

Questa mattina abbiamo visitato, con il Presidente dell’Assemblea Capitolina Enrico Stefàno e con Odissea Quotidiana, le gallerie della Linea A dove si stanno svolgendo gli interventi di manutenzione straordinaria dei deviatoi. Ma in cosa consistono questi lavori? 




La Funivia Casalotti-Battistini non arriva a Battistini

Alcuni giorni fa Roma Metropolitane ha aggiornato il proprio sito web, pubblicando alcuni rendering ed una dettagliata spiegazione della funivia Casalotti-Battistini, il cui scopo è collegare “il capolinea della Linea A della metropolitana di Battistini al quartiere Casalotti”. 




Metro A: riapre Spagna, incognita Barberini e Repubblica

Ieri abbiamo partecipato alla commissione mobilità sul tema della chiusura di Spagna, Barberini e Repubblica. 




PUMS: ecco la nuova rete delle metropolitane

Finalmente, con l’adozione da parte della giunta, è stato pubblicato il secondo volume del PUMS, che contiene sostanziali modifiche alla rete di metropolitane prevista dal Piano Regolatore Generale.




Stop Metro A: un problema di sovrautilizzo, manutenzione e anisotropia

Questa mattina, tra le tante, si è verificato uno stop prolungato della Metro A tra Termini e Battistini, a causa di un guasto tecnico alla linea aerea. Un evento, come sempre, drammatico, che ci permette però di avanzare una piccola discussione sui problemi che affliggono la linea arancione. Ma cosa sta succedendo?




425 milioni per linee A e B. Ok della Giunta alla convenzione

Uno degli ultimi atti della Giunta Capitolina  di quest’anno riguarda i tanto attesi 425 milioni stanziati dal governo circa 2 anni fa. Ieri infatti è arrivato il via libera dal Campidoglio per la firma della convenzione che stabilisce la ripartizione annuale. I primi 40 milioni potrebbero essere trasferiti già a gennaio.