comunicato

GOVERNO E LEGA DEVONO FINANZIARE LA METRO C DI ROMA

E’ UN OPERA INDISPENSABILE PER LE OLIMPIADI
COME LE M4 ED M5 DI MILANO PER L’EXPO’

Le Olimpiadi del 2020 sono un’occasione irripetibile per dare una svolta alla realizzazione della metro C, dalla stazione Colosseo fino al capolinea Farnesina, a due passi dallo Stadio Olimpico. Il Governo, su spinta della Lega, ha giustamente stanziato risorse per finanziare le linee M4 ed M5 di Milano, necessarie all’Expò. Ora deve fare la stessa cosa con la Capitale con linea C, metro D e prolungamenti.
E’ quanto afferma il Comitato MetroXRoma in un comunicato.
Le odierne parole del presidente di Roma 2020, Mario Pescante, nonostante la smentita del sindaco sono preoccupanti: non si può non inserire la metro C nel dossier olimpico, definendo l’opera non indispensabile, per paura di una bocciatura della Lega. E non è vero che non servono risorse pubbliche per la tratta Colosseo-Farnesina, come affermato dal primo cittadino. Il sindaco sa bene che la tratta in questione, da realizzare in project financing, prevede comunque un 40% di costi a carico del pubblico. Servono dunque risposte finanziarie ora, perché il 2020 non è così lontano ed un cantiere della metro può durare diversi anni.